05 giu 2017

Con tenerezza

Laddove 
le pornostar ubriache
piangono i loro aborti
e la neve isterica
colora tempeste e cadaveri di rondine
con tenerezza
sei arrivata
ai trentacinque
l'età
in cui tingendoti
i capelli di blu
non suscitavi più
invidia
ma soltanto disprezzo
non hanno prezzo
le file dei tuoi
rimpianti
con tenerezza
sei uscita
dal covo della tua psicanalista
che ha studiato
per dirti le stesse identiche cose
che le tue compagne di scuola
avevano capito già in terza media
con tenerezza
esci dall'ascensore
e provvedi
a nasconderti
dietro i tuoi tacchi quattordici
incollati su asfalti
miserabili
e prodighi tramonti
cosa non daresti
per un pò di silenzio
cosa non daresti
per un pò di tenerezza
nel momento
esatto, inevitabile
che anche la luna
si butta a destra
dietro di te,
che non la pensi proprio
perchè non pensi più a niente,
figlia di un foulard
dimenticato su un treno.